friends, instagram, logo, media, pictures, social icon    account, logo, photos, pictures, pinterest, website icon   
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author

Cosa significa amare il prossimo

Last Update: 10/5/2021 4:20 PM
6/27/2017 6:32 PM
 
Email
 
Profilo
 
Quota
OFFLINE
Che cosa significa amare il prossimo?

Questa espressione viene spesso interpretata in modo superficiale, pensando che l'amore al prossimo corrisponda all'aiuto materiale, al fare la carità o in opere di volontariato. Benché si tratti senza dubbio di azioni buone, l'amore al prossimo è un concetto ben più profondo e che è importante conoscere per sapere come è giusto agire nei confronti degli altri.

Anzitutto è bene osservare che esistono vari gradi di amore:
- al primo posto viene l'amore per Dio, che va amato con tutto il cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua mente. (Mt 22, 37).
- vi è poi l'amore per il prossimo, che va amato come sé stessi (Mt 22, 39);
- l'amore per gli amici, per i quali si è disposti a dare la vita: nessuno ha un amore più grande di questo: dare la vita per i propri amici (Gv 15, 13)
- l'amore per i nemici: amate i vostri nemici e pregate per i vostri persecutori (Mt 5, 44)

Notiamo subito che mentre Gesù spiega in che cosa consiste l'amore per Dio, per il prossimo e per gli amici, non dà un termine di paragone rispetto all'amore per i nemici, ma precisa "pregate per i vostri persecutori". Sant'Agostino spiega che amare il nemico significa non coltivare desideri di vendetta personale, perché solo Dio conosce il cuore dell'uomo e perché Dio desidera il perdono dei peccatori, non la loro perdizione.

Pertanto amare il nemico significa pregare per la sua anima affinché si converta e venga perdonato, così come Gesù ha fatto sulla croce e come hanno fatto molti martiri dopo di Lui, tra cui il celebre caso di Santo Stefano che, prima di essere lapidato, pregò per la conversione di Saulo, divenuto poi San Paolo.

Se bisogna imparare ad amare il nemico, in modo da non tramare nei suoi confronti desideri di vendetta e rovina, tanto più si dovrà amare l'amico, al punto persino da essere disposti a dare la vita. Ma chi è l'amico? Gesù precisa: voi siete miei amici, se farete ciò che io vi comando (Gv 15, 14).

Gli amici di Cristo, che sono tra loro fratelli, sono quelli che hanno fede in Gesù, e che hanno pertanto lo stesso Padre. L'apostolo Giovanni ribadisce che siccome Gesù ha dato la vita per noi, anche noi dobbiamo dare la vita per i fratelli. Ciò trova conferma anche nell'espressione "amatevi gli uni gli altri come io ho amato voi", che presuppone un amore reciproco - l'uno verso l'altro - e che è per forza di cose costituito da due volontà che si incontrano e che viaggiano nella stessa direzione: quella di seguire i comandamenti di Dio.

Arriviamo all'amore per il prossimo: questi va amato come amiamo noi stessi. Prima di amare il prossimo, dunque, si deve amare sé stessi e ancor prima capire cosa veramente significhi amare sé stessi. Sant'Agostino riflette sul fatto che l'uomo pensa che amare sé stesso significhi nutrirsi, soddisfare le esigenze del corpo, evitare la sofferenza, cercare il piacere. Amare il prossimo corrisponderebbe allora nel provvedere allo stesso modo nei suoi confronti. Ma questo è un grande errore, è un amore per l'iniquità che porta alla rovina.

L'unico modo per amare il prossimo è amare sé stessi, e amare sé stessi vuol dire amarsi in maniera completamente buona, cioè cercando il bene della propria anima. "Ma qual è questo bene? Lo trovi nel primo e più grande precetto: Amerai il Signore tuo Dio con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua mente. Quando infatti comincerai ad amare Dio, allora comincerai ad amare te stesso."
Ecco la risposta! Ecco perché Gesù indica che il primo comandamento sta nell'amare Dio e immediatamente dopo viene l'amore per il prossimo: solo imparando ad amare Dio - che è fonte dell'amore - si apprende il vero bene e ci si impegna per la salvezza dell'anima.
Cosa diremmo, ad esempio, di un genitore che fornisce della droga al figlio per accontentarlo? Diremmo che si tratta di un genitore scellerato, che se amasse veramente suo figlio cercherebbe di aiutarlo a disintossicarsi per il suo vero bene, pur sapendo che tale processo implica sofferenza.

Allo stesso modo amare sé stessi implica l'intraprendere il cammino spirituale seguendo la via che Gesù ci ha indicato. Una via talvolta stretta e angusta, non sempre comoda, ma che conduce alla vera gioia e alla salvezza. Amare il prossimo ha dunque un significato ben più denso di quanto superficialmente si possa pensare: amarlo veramente vuol dire agire per il suo vero bene, per la sua conversione, per la salvezza della sua anima. Poiché è necessario agire con magnanimità, senza imporsi, si deve anche capire quando è il momento di tirarsi indietro perché il prossimo non intende ascoltare.

Se in qualche luogo non vi riceveranno e non vi ascolteranno, andandovene, scuotete la polvere di sotto ai vostri piedi, a testimonianza per loro. (Mc 6, 11).

Non è amore dunque accontentare sempre in tutto, o limitarsi ad offrire un aiuto materiale, ma anzi correggere con dolcezza quando serve. Rimprovera apertamente il tuo prossimo, così non ti caricherai d'un peccato per lui (Lv 19, 17).
L'amore del prossimo, dice San Paolo, esclude ogni male. Esclude cioè tutto ciò che è dannoso per l'anima.


articolo completo - clicca qui

Argomenti correlati:


- cosa significa "non giudicare"

- il perdono di Dio
[Edited by PercorsodiFede 10/5/2021 4:20 PM]
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]
friends, instagram, logo, media, pictures, social icon    account, logo, photos, pictures, pinterest, website icon   

Se il tuo cuore è ansioso di fare qualcosa per i fratelli e desideri entrare in questo mondo di luce,  puoi supplicare con ardore il Signore. La preghiera è una delle più alte forme di carità. Se poi cerchi altri meravigliosi fratelli che possono unirsi a te nella preghiera in un cuore solo, allora visita il sito del Monastero Invisibile di carità e fratellanza. Lì troverai una famiglia disposta ad accoglierti a braccia aperte...


 Copyright © 2007 - 2021 Oltre il tuo Orizzonte. Percorso di Fede.
 

Feed | Forum | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:43 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2022 FFZ srl - www.freeforumzone.com