friends, instagram, logo, media, pictures, social icon    account, logo, photos, pictures, pinterest, website icon   
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author

Vincere la disperazione.

Last Update: 4/1/2018 11:29 PM
4/1/2018 8:26 PM
 
Email
 
Profilo
 
Quota
OFFLINE
Post: 16
Mi sento di trattare questo argomento nel giorno di Pasqua perchè la Resurrezione di Cristo è in grado di annullare ogni tristezza,ogni abbattimento.Il dramma peggiore nel mondo è la disperazione che è capace di far morire corpo e spirito dell'essere umano.La disperazione è l'arma migliore di cui il male si serve per annientare l'uomo nella dignità e nel suo valore per farlo suo.Nel mondo moderno la disperazione si è propagata velocemente includendo non solo alcune fasce della società ma un po' tutti e,sempre di più,i giovani.La disperazione,più che da una mancanza di beni materiali, viene da una solitudine interiore,da un'impossibilità di comunicare all'altro il proprio sentire(senza cadere nell'ipocrisia o nelle solite frasi fatte),dal non sentirsi amati o per lo meno benvoluti:tutto ciò porta ad un'insopportabilità del peso della vita.(pensiamo all'augurio di buona Pasqua di oggi:quanti hanno voluto dire all'altro"Ti auguro di risorgere a nuova vita con Gesù"?)Si sa di persone a cui non mancavano ricchezze o successo in campo lavorativo,bellezza,approvazione altrui(gente anche dello spettacolo,del cinema) e che pur si sono sentite sole e disperate.Ci sono due tipi di disperazione:quella di chi non è credente e quella di chi lo è.Sono tutte e due gravi ma la disperazione del credente è micidiale perchè è quella più voluta dal male.Chi crede in Dio e si dispera(per le delusioni della vita,degli affetti,per le disgrazie,le malattie,la miseria)manifesta una mancanza di fede che porterà ben presto all'indifferenza.Esiste poi il livello più grave di disperazione che è quello di colui che si sente in grave colpa verso Dio e verso gli uomini,che ha fatto cose ignobili,che si sente un reietto un rifiuto della società senza speranza di salvezza.Qui il male gioca la sua carta migliore,lo ha già nelle sue spire e aspetta solo il momento che costui si abbandoni ad una vita intima di stravizi o ad un gesto estremo di suicidio.Il dramma di Giuda(e anche di tanta parte dell'umanità)non è tanto aver tradito Gesù ma aver disperato del suo perdono e della sua misericordia.Se guardiamo a Dio come ad un Padre che ci sta a fianco e ci sostiene in tutto non c'è spazio per la disperazione(abbiamo l'esempio di Gesù che dormiva nella barca mentre intorno imperversava la tempesta!)Le tempeste della vita non disturbano la quiete di chi si sente unito a Dio!Anche il rapporto con gli altri può portare a disperazione(incomprensioni,litigi,tradimenti).In realtà nel mondo ogni essere umano è come un universo a sè(una città-stato,se mi si concede il termine).Vediamo persone intorno a noi di cui non conosciamo niente,non sappiamo chi sono nè la loro storia.Il corpo,come una corazza,racchiude volontà,sentimenti,gusti,aspirazioni,caratteristiche proprie che gli altri non conoscono(talvolta neanche gli stessi familiari)Vorremmo che gli altri ragionassero come noi,avessero gli stessi interessi,gusti alimentari,musicali,sportivi,idee politiche,scelte artistiche e ci meravigliamo se non apprezzano o disprezzano ciò che apprezziamo noi.Così scartiamo dalla nostra vita chi non è secondo il nostro modello.Siamo ormai miliardi di persone,tutti diversi,(come le impronte digitali),estranei l'uno all'altro con difficoltà di comunicare e di condividere.A volte abbiamo qualcosa in comune o che ci piace dell'altro e nascono così amicizie e innamoramenti ma,alla prima incongruenza,decadono.Vera amicizia e vero amore è quello di chi capisce che l'altro è diverso,accetta e condivide questa diversità conciliandola con se stesso.Il corpo è una facciata che spesso inganna,una maschera che può nascondere il totalmente diverso interiore.Nella nostra mente ci sono immagini di bellezza che ci travolgono (come anche i suoni,le melodie) e può capitare che una persona corrisponda a questa immagine e ne siamo profondamente attratti ma lo spirito di quella persona ci è sconosciuto.Solo uno Spirito Superiore comune può permettere di capirci,di accettare l'altro così com'è e di comunicare per formare un unico Ente:l'Umanità!
[Edited by worry 4/1/2018 10:59 PM]
4/1/2018 11:29 PM
 
Email
 
Profilo
 
Quota
OFFLINE
Non a caso secondo alcuni commentatori, tra cui Papa Pio X, quando Gesù si riferisce al peccato contro lo Spirito Santo che non può essere perdonato, intende proprio la disperazione della salvezza. Giuda infatti sarebbe stato prontamente perdonato se in lui ci fosse stato sincero pentimento, ma invece, dimostrando di essere senza fede, di non aver capito chi davvero fosse Gesù, cadde in disperazione e si tolse la vita.
La disperazione è una conseguenza della superbia: quando arriva ai massimi livelli, la disperazione giunge (anche) perché non si è chiesto aiuto, o si ritiene che nessuno possa aiutare. Purtroppo possono accadere molte cose nella vita che portano a disperarsi, come tragedie, lutti, malattie, ma anche cose apparentemente più semplici. Un generico senso di solitudine, sogni infranti, delusioni da parte delle persone che si hanno vicino. Il credente, avendo anch'egli un lato umano, può certamente farsi cogliere dalla tristezza o dalla paura (pensiamo a Gesù nell'orto degli ulivi!) ma mai cadere nella pura disperazione, perché sa che può sempre rivolgersi a Dio.

La cura contro la disperazione è proprio il cercare la vicinanza con Dio. Più il grido è disperato, più Dio è solerte nel giungere in soccorso. È anche vero però che chi è lontano da Dio, non ha mai pregato o ha commesso delle azioni cattive, spesso pensa di non "meritare" di essere aiutato, e magari manca un po' di coraggio per iniziare a pregare. Altri, poi, ritengono ipocrita il fatto di non aver mai pensato a Dio e di rivolgersi a Lui solo nel momento del bisogno. Questo pensiero è sbagliato! Dio vuole essere trovato, vuole essere amato! Pazienza se questa ricerca è iniziata più tardi del previsto, l'importante è cominciare. Ci sarà poi il tempo di comportarsi in modo corretto e di corrispondere a quell'amore, ma non bisogna mai aver paura, perché Dio è l'unica soluzione alle nostre sofferenze. Senza di Lui non si può essere felici.

Anche per questa ragione, e in particolare per incoraggiare i peccatori a mettersi sulla giusta strada, i santi (Alfonso Maria de Liguori, giusto per citarne uno) raccomandano di pregare Maria. Questo perché se il peccatore può sentirsi intimorito verso Dio, non potrà esserlo verso questa dolcissima Mamma del cielo. Maria, tutta amore, accoglie sotto il suo manto i peccatori e li conduce a Gesù. Perciò chi ancora non se la sente di avvicinarsi a Dio (anche se potrebbe benissimo farlo) ha un porto sicuro in Maria, la quale, come fece alle nozze di Cana, ci invita a seguire Gesù.

Anche chi si sente solo trova in Dio ogni risposta. Perché i veri legami, quelli legati da un amore puro e indissolubile, sono proprio i legami costruiti con la fede. "Amatevi gli uni gli altri" dice Gesù, e per amarsi gli uni gli altri si presuppone un amore vicendevole, corrisposto, unito da Dio. Dio è maestro d'amore, solo amando Dio si impara cosa sia il vero amore. E dunque chi ama Dio diviene fratello dell'altro.

Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]
friends, instagram, logo, media, pictures, social icon    account, logo, photos, pictures, pinterest, website icon   

Se il tuo cuore è ansioso di fare qualcosa per i fratelli e desideri entrare in questo mondo di luce,  puoi supplicare con ardore il Signore. La preghiera è una delle più alte forme di carità. Se poi cerchi altri meravigliosi fratelli che possono unirsi a te nella preghiera in un cuore solo, allora visita il sito del Monastero Invisibile di carità e fratellanza. Lì troverai una famiglia disposta ad accoglierti a braccia aperte...


 Copyright © 2007 - 2021 Oltre il tuo Orizzonte. Percorso di Fede.
 

Feed | Forum | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:33 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2022 FFZ srl - www.freeforumzone.com