friends, instagram, logo, media, pictures, social icon    account, logo, photos, pictures, pinterest, website icon   
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author

La purezza

Last Update: 12/14/2020 11:10 AM
4/29/2019 12:38 PM
 
Email
 
Profilo
 
Quota
OFFLINE
Che cos'è la purezza e perché è importante per il cammino spirituale
Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio.(Mt 5,8)


La purezza di cuore consiste nel distacco dalle cose terrene, nella lotta costante al peccato per conseguire le virtù.

La purezza non coincide necessariamente con la verginità, ma può benissimo trovarsi anche nella castità, nel matrimonio vissuto santamente, nell'amore sincero tra sposi.

La purezza è di importanza fondamentale per progredire spiritualmente perché è grazie ad essa che si riescono a percepire i richiami di Dio.
Se l'anima è appesantita e logorata dal peccato e dalla malizia, infatti, non sarà più nemmeno capace di riconoscere la bellezza.

Sappiamo bene, infatti, che quando la mente è occupata da qualche cosa è molto difficile distogliera e il pensiero sarà sempre rivolto a quel centro di interesse.

Molte persone che si abituano a consultare del materiale pornografico, ad esempio, finiscono con il non poterne più fare ameno, e con il tradurre tutto ciò che vedono in termini pornografici.

E così, anche nei più semplici contesti quotidiani, il semplice vedere una persona attraente diventa occasione per abbandonarsi alle fantasie più varie, qualsiasi conversazione sembra arricchirsi di doppi sensi.

La mente, insomma, non è più libera e vede tutto con malizia, diventa incapace di avere pensieri puri, di riconoscere l'innocenza.

Con conseguenze disastrose non solo in ambito spirituale, ma anche prettamente umano.

Le persone vengono viste come oggetti, le relazioni si complicano, si perde la concentrazione e, in conclusione, ci si ritrova preda di un malessere più o meno forte.

Questo, ovviamente, vale in tutti i casi in cui ci si abbandona totalmente al vizio - qualsiasi vizio - e senza accorgersene si diventa schiavi dello stesso.

Pensiamo alla smania di possesso, alla moda, al voler apparire in un certo modo: non c'è nulla di male nell'essere curati e vestiti bene, nulla di male nell'avere qualche passione, qualche interesse.

Ma cosa succede quando l'interesse si trasforma in ossessione? Cosa succede quando il possesso di beni di lusso diventa una necessità per sentirsi accettati o ancor più per apparire migliori degli altri?

Succede che si è diventati schiavi di un vizio, e questa schiavitù inchioda l'anima in uno stato in cui non è più in grado di volare libera verso Dio, non c'è più pace, non c'è più capacità di stare in silenzio con sé stessi.

Rimane solo una crescente inquietudine, una massima insoddisfazione che non si riesce mai a placare.

Ecco il valore della purezza! La virtù della purezza rende l'occhio limpido, e limpidamente potrà osservare ciò che lo circonda e affrontare gli eventi della vita.

La purezza, tuttavia, sembra una virtù impossibile. Un po' perché la società di oggi sembra costruita al solo e unico scopo di eliminarla: pubblicità, immagini, canzoni, intrattenimento. Tutto ciò che ci circonda sembra studiato per farci diventare schiavi di un qualche vizio.

Che sia la moda, la sessualità, i viaggi...tutto è posto in chiave consumistica perché, ovviamente, ci sarà qualcuno che trae guadagno da questa mentalità.

Mentre purezza non significa rinunciare a qualsiasi piacere. Significa, al contrario, vedere le cose per come sono, attribuendo ad esse il giusto valore.

Torniamo all'esempio della pornografia. Per molti, il materiale pornografico non è altro che un modo sano per accrescere il piacere, per vivere liberamente la propria sessualità e quindi, in conclusione, per essere sereni con il proprio corpo.

Nulla di più errato. Numerosi studi scientifici dimostrano come sul piano fisico e psicologico la pornografia sia dannosissima nel proporre una visione distorta della sessualità, con ricadute disastrose sul piano personale, relazionale e sociale (per approfondire: https://fightthenewdrug.org/ ).

Rendiamoci invece conto che esaltare la purezza è il miglior modo di dare valore alla sessualità: poiché in tal modo questa non è una mera merce di scambio, ma un vero e proprio dono di Dio da vivere santamente e con amore.

Dunque, come ci si può mettere alla ricerca della purezza e come si può mantenere questa virtù?

Abbiamo approfondito questo tema sul nostro sito: https://percorsodifede.wordpress.com/progresso/purezza/




[Edited by worry 4/29/2019 12:39 PM]
2/5/2020 9:36 PM
 
Email
 
Profilo
 
Quota
OFFLINE
Post: 135
😍
12/7/2020 4:05 PM
 
Email
 
Profilo
 
Quota
OFFLINE
Post: 42
Re: Pornografia
Sofi810, 29/04/2019 12:38:

Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio.(Mt 5,8)

Molte persone che si abituano a consultare del materiale pornografico, ad esempio, finiscono con il non poterne più fare ameno, e con il tradurre tutto ciò che vedono in termini pornografici.

Torniamo all'esempio della pornografia. Per molti, il materiale pornografico non è altro che un modo sano per accrescere il piacere, per vivere liberamente la propria sessualità e quindi, in conclusione, per essere sereni con il proprio corpo.

Nulla di più errato. Numerosi studi scientifici dimostrano come sul piano fisico e psicologico la pornografia sia dannosissima nel proporre una visione distorta della sessualità, con ricadute disastrose sul piano personale, relazionale e sociale



Sono d'accordo solo in parte.
Precisamente è vero che la pornografia offre una visione distorta della sessualità, ma a ciò basta ovviare tenendolo presente.
Io stesso sono da molti anni pornodipendente, ed ho rinunciato a qualsiasi tentativo di farne a meno.
Sono uno dei tanti ragazzini di un tempo che si eccitavano, in mancanza di meglio, con le pagine di intimo del Postal Market, passando poi ai nudi espliciti di Playboy, quindi al sesso esplicito dei cinema a luci rosse, dei VHS ed infine di internet.
Ma che tutto ciò non rappresenta la realtà lo tengo sempre ben presente.
Inoltre penso che soffocare del tutto le pulsioni, salvo forse per qualche grande Santo (e io non lo sono) non sia materialmente possibile, per cui prima o poi, in un modo o nell'altro, non sia possibile evitare del tutto di cedere.



12/9/2020 12:08 PM
 
Email
 
Profilo
 
Quota
OFFLINE
Post: 5
Amministratore
Re: Re: Pornografia
ITERPARATUTUM, 07/12/2020 16:05:



Sono d'accordo solo in parte.
Precisamente è vero che la pornografia offre una visione distorta della sessualità, ma a ciò basta ovviare tenendolo presente.
Io stesso sono da molti anni pornodipendente, ed ho rinunciato a qualsiasi tentativo di farne a meno.
Sono uno dei tanti ragazzini di un tempo che si eccitavano, in mancanza di meglio, con le pagine di intimo del Postal Market, passando poi ai nudi espliciti di Playboy, quindi al sesso esplicito dei cinema a luci rosse, dei VHS ed infine di internet.
Ma che tutto ciò non rappresenta la realtà lo tengo sempre ben presente.
Inoltre penso che soffocare del tutto le pulsioni, salvo forse per qualche grande Santo (e io non lo sono) non sia materialmente possibile, per cui prima o poi, in un modo o nell'altro, non sia possibile evitare del tutto di cedere.







Primo. La pornografia è sempre dannosa. Come precisato sopra, numerosi studi lo dimostrano. Ha effetti estremamente negativi sia dal punto di vista fisico che psicologico.
Il fatto stesso che lei riconosca di essere dipendente dalla pornografia lo dimostra.
Inoltre quasi sempre dietro l'industria pornografica si nasconde un business di violenze e scabrosità di ogni genere. Molti pornoattori sono costretti a lavorare in quel modo, e anche chi lo fa per scelta il più delle volte fa questa scelta per disperazione.

Fomentare la pornografia significa fomentare la prostituzione e la strumentalizzazione dei corpi. Se conosce l'inglese la invito caldamente a leggere le testimonianze di ex pornoattori e i numerosi studi che dimostrano quanto la pornografia faccia male sul sito dell'organizzazione Fight the new drug: fightthenewdrug.org/

Troverà le prove scientifiche dei danni psicologici, fisici e sociali che la pornografia provoca.
Se non conosce l'inglese, questi sono i risultati degli studi di cui sopra in breve:
- la pornografia ha un impatto sul cervello? Si.
- la pornografia ha un impatto sulle relazioni? Si.
- la pornografia ha un impatto sul traffico di esseri umani? Si.
- la pornografia influisce sulla salute sessuale? Si.
- la pornografia influisce sulla salute mentale? Si.
- la pornografia influisce sul rapporto di coppia? Si.
- la pornografia crea dipendenza? Si.
- la pornografia può influire sul compimento di reati di natura sessuale? Si.

Secondo. Non è assolutamente vero che la purezza è solo per i grandi santi. Umanamente è impossibile non cedere alle pulsioni carnali, e molti di questi santi sono stati più volte tentati sulla purezza. Alcuni esempi celebri, San Francesco d'Assisi e San Paolo Apostolo. Costoro non è che non hanno mai avuto tentezioni. Semplicemente, hanno saputo combatterle chiedendo aiuto a Dio.
Il combattimento è possibile per tutti, perché a tutti coloro che lo chiedono Dio dà la grazia di accrescere nelle virtù e tutti gli aiuti spirituali necessari.
Dio non chiede mai qualcosa che noi non possiamo fare. Il cristiano deve avere buona volontà e compiere ogni sforzo possibile, al resto ci pensa il Signore. Dunque la purezza, come qualsiasi virtù, si ottiene con l'aiuto indispensabile di Dio.
Chiunque pensa di poter raggiungere le virtù con le sue sole forze, fallisce. E questo vale per qualsiasi virtù, non certo solo per la purezza.

Quindi non ci possono essere scuse. Siamo umani e deboli, tutti noi dobbiamo sempre tenere a mente la nostra miseria, ricordando che a volte Dio permette le tentazioni proprio per ricordarci la nostra fragilità.
Allo stesso modo Dio vuole la nostra purezza. E quindi ci aiuta ad averla. Con alti e bassi magari, con cadute e quant'altro. Ma la volontà di migliorarsi e di non peccare più deve esserci sempre.
Allora Dio manda tutti gli aiuti necessari a vincere le tentazioni. Purtroppo la società di oggi è talmente assuefatta dai piaceri carnali che accetta tutto, non sopporta e non capisce la purezza. E' una società che vuole far credere che essere puri è impossibile e comunque insensato.
Sono false entrambe le cose. Essere puri è possibile, qualsiasi scelta di vita si sia fatta (matrimonio, vita consacrate ecc), perché Dio aiuta chi prega con fiducia per perfezionarsi. Essere puri è sensato, perché solo cercando la purezza (non solo del corpo ma anche del cuore) si può "vedere Dio", si possono avere cuore e mente liberi dall'attaccamento alle cose materiali che impedisce di avvicinarsi a Dio.

Ovviamente non è una lotta facile, d'altronde la vita del cristiano è tutta un combattimento spirituale. Ma è una lotta che tutti possono fare. Questo perché appunto è sempre Dio che opera in noi quando glielo permettiamo, non è merito nostro ma suo.
Non a caso San Paolo dice: quando sono debole, è allora che sono forte.


12/12/2020 11:35 AM
 
Email
 
Profilo
 
Quota
OFFLINE
Post: 42
Ammetto la mia inferiorità rispetto a molti altri, tra cui sicuramente PercorsodiFede.
Ma il fatto è che la lotta per la purezza l'ho combattuta lungamente... e ad un certo punto mi sono reso conto di averla perduta.
Mi viene in mente, su tutt'altro argomento, il generale nazista di "Parigi brucia?" il quale ad un certo punto, quando decide di non obbedire all'ordine di Hitler di bruciare la capitale francese, dice "Se bruciare Parigi servisse a vincere la guerra vi darei fuoco con le mie mani, ma la guerra è perduta".
Per me (ma certo non solo per me) la guerra per conservare la purezza è perduta, per cui ho deciso di arrendermi e di conseguenza di lasciar perdere ogni tentativo in merito, che sarebbe del tutto inutile.
12/14/2020 11:10 AM
 
Email
 
Profilo
 
Quota
OFFLINE
Post: 5
Amministratore
Re:
ITERPARATUTUM, 12/12/2020 11:35:

Ammetto la mia inferiorità rispetto a molti altri, tra cui sicuramente PercorsodiFede.
Ma il fatto è che la lotta per la purezza l'ho combattuta lungamente... e ad un certo punto mi sono reso conto di averla perduta.
Mi viene in mente, su tutt'altro argomento, il generale nazista di "Parigi brucia?" il quale ad un certo punto, quando decide di non obbedire all'ordine di Hitler di bruciare la capitale francese, dice "Se bruciare Parigi servisse a vincere la guerra vi darei fuoco con le mie mani, ma la guerra è perduta".
Per me (ma certo non solo per me) la guerra per conservare la purezza è perduta, per cui ho deciso di arrendermi e di conseguenza di lasciar perdere ogni tentativo in merito, che sarebbe del tutto inutile.




Chiedete e vi sarà dato, cercate e troverete, bussate e vi sarà aperto!
Non si perda d'animo. Con Dio non esistono guerre perse. La lotta non è tra noi e la tentazione, ma tra noi insieme con Dio e la tentazione! E' ovvio che da soli si perda. Ma con di Dio si può sempre essere vittoriosi. Dio è onnipotente e può tutto. Dio non abbandona mai quelli che gli chiedono aiuto. E quindi con Dio si vince. Questa è la fede! Occorre tanta forza di volontà, perseveranza, e fiducia nel Signore. E' ovvio che se si conta solo sulle proprie forze non si ottiene nulla. Le consiglio di leggere questo approfondimento, dedicato proprio alla lotta alle tentazioni: percorsodifede.wordpress.com/combattimento/lotta-peccato/
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]
friends, instagram, logo, media, pictures, social icon    account, logo, photos, pictures, pinterest, website icon   

Se il tuo cuore è ansioso di fare qualcosa per i fratelli e desideri entrare in questo mondo di luce,  puoi supplicare con ardore il Signore. La preghiera è una delle più alte forme di carità. Se poi cerchi altri meravigliosi fratelli che possono unirsi a te nella preghiera in un cuore solo, allora visita il sito del Monastero Invisibile di carità e fratellanza. Lì troverai una famiglia disposta ad accoglierti a braccia aperte...


 Copyright © 2007 - 2021 Oltre il tuo Orizzonte. Percorso di Fede.
 

Feed | Forum | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 3:04 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com