friends, instagram, logo, media, pictures, social icon    account, logo, photos, pictures, pinterest, website icon   
 
Previous page | 1 2 | Next page
Print | Email Notification    
Author

Qual è il destino dell'anima?

Last Update: 5/15/2011 1:41 AM
3/1/2008 9:31 PM
 
Email
 
Profilo
 
Quota
OFFLINE
Post: 1,683
Amministratore
Oggi giorno si è talmente indaffarati che non c'è più il tempo per stare in silenzio e pensare. [SM=x58525] La frenesia della vita con i suoi impegni e divertimenti non ci permette di riflettere e di ascoltare quello che Dio sussurra dentro noi. [SM=x62655] La conseguenza è che ci sono tante persone e specialmente giovani che si sentono vuote senza stimoli e dentro il loro cuore regna l'insoddisfazione! [SM=x1459682] Questo stato non potrebbe dipendere dal fatto che oggi si vive guardando più le esigenze materiali di quelle dell'anima? [SM=x58970]
3/1/2008 10:33 PM
 
Email
 
Profilo
 
Quota
OFFLINE
Credo che il problema di oggi sia che tutti si aspettano tante e troppe cose e non si sanno accontentare. Ogni volta che si ottiene una cosa se ne vuole una in più. Penso che sia questo il motivo dell'insoddisfazione generale che provano molte persone, o ovviamente questa bramosia di avere tante cose allontana da tutto ciò che è spirituale
3/2/2008 12:42 PM
 
Email
 
Profilo
 
Quota
OFFLINE
Post: 1,683
Amministratore
Infatti non ci si cura più dell'anima, si cerca sempre di appagare le esigenze materiali che spesso diventano bramosie o dissolutezza. Ovviamente anche di questo c'è bisogno ma come il corpo per star bene ha bisogno di cibo, di indumenti di svaghi ecc., anche l'anima ha le sue esigenze per essere serena e regalare felicità che va ricercata in noi stessi e non nelle cose che appagano solo per poco tempo e poi si ritorna a desiderarne altre. [SM=g6454]
3/2/2008 12:56 PM
 
Email
 
Profilo
 
Quota
OFFLINE
Post: 1,683
Amministratore
Ma cos'è l'anima? l'anima è la sede di tutti i moti e sentimenti umani, uccidere le sue ragioni vuol dire creare l'infelicità. [SM=x58975]

L'anima cerca continuamente quell'amore che la leghi a Dio e sa che questo è l'alimento per salire i gradini dello spirito. [SM=g6392]

Grida pertanto le sue ragioni all'umano, anzi, lo implora perchè lasci le cose futili della terra che la distolgono dal vero cammino e si avvii con lei sulla strada dello spirito verso la pace, la gioia, la serenità.

Nessuno può incatenare l'anima, dare la pace e donare la tranquillità, siamo noi i padroni delle scelte che possono dare pace e serenità, [SM=g6390] , rancore o odio. [SM=g10296]

(da UNO SGUARDO SULL'ANIMA in cammino verso la libertà)
3/2/2008 2:27 PM
 
Email
 
Profilo
 
Quota
OFFLINE
Post: 296
L'anima è qualcosa di difficile da definire, l'anima è l'anima è basta! Molte persone si sentono dei piccoli Achille...nel senso che si rifanno alla celebre frase dell'eroe Acheo, che fa: "Cosa vuole ogni uomo?Io ne voglio di più". Nel senso che come dice Sofi, l'uomo non si accontenta mai di quello che ha e se a volte è una cosa positiva che spinge a migliorarsi e a darsi stimoli per il futuro, altre volte può portare alla rovina perchè non si pensa più a se stessi, alla propria anima, alle persone a noi vicine, agli altri in generale, ma se pensa solo al potere e questo può portare alla rovina! [SM=x58521]
I belong to Jesus - "Non posso morire...me lo ha detto la mamma"
3/5/2008 9:01 AM
 
Email
 
Profilo
 
Quota
OFFLINE
Post: 1,683
Amministratore
sicuramente Ryu bisogna migliorare sempre e se questo miglioramento è auspicabile nel campo professionale per riuscire a soddisfare meglio le esigenze del vivere, secondo me andrebbe applicato anche alla sfera personale perchè è solo attraverso la "correzione" (nel senso di migliorarsi) di noi stessi,( dei difetti dei vizi dei modi di pensare ecc...), che si riesce un pò alla volta a ritrovare la gioia di vivere ! Migliorarsi significa in primo luogo vincere il propio egoismo per condividere assieme agli altri la vita. Ci vuole sicuramente del sacrificio ma la gioia di aver vinto su noi stessi a favore di chi ha bisogno è talmente grande da appagare qualsiasi sforzo e rinuncia [SM=x1520190] [SM=x58970]
3/7/2008 12:07 AM
 
Email
 
Profilo
 
Quota
OFFLINE
Post: 13
avevo già scritto tutto...poi se ne va il sito e mi ritrovo con la pagina bella bianca...ma succede proprio così qui in questo mondo incantato? Vuol dire che la mia risposta non andava giù a qualcuno o che sarebbe stata una frana...una maniera per consolarsi bisogna pure trovarla. Ebbene si parlava di anima. Un argomento dove si sono schiantati tanti brillanti cervelloni della storia...di filosofia teologia spiritualità. Ma qui le parole proposte, l'approccio è concreto. Meno male. L'anima è nient'altro che il mio IO con tutto quello che mi fa sentire vivo, emozioni ricordi sentimenti sogni gioie coscienza di sè, il mio mondo fantastico e quello che tocco relamente tutti i giorni...e molto di più di più sempre di più un mai basta...Il problema scottante è proprio quello delle parole che conny ha citato: ma io posso essere felice? Come? Dove? Quando? Domande da miliardi di euro...Una risposta ci sarà da qualche parte, magari nascosta in qualche anfratto di cervello o in qualche brandello di anima. Qui ci sono delle risposte molto intriganti, tutte da sperimentare. Ognuno comunque se la deve trovare da sè la strada, è strettamente personale la felicità.Il mio IO ha delle esigenze che io non conosco, mi supera, mi trascende: la risposta è là!
3/7/2008 9:43 PM
 
Email
 
Profilo
 
Quota
OFFLINE
Post: 1,683
Amministratore
Don Quasi hai spiegato bene cos'è l'anima e come dici tu in molti hanno provato a spiegarlo ma il segreto sta in ognuno di noi. [SM=g6819] E' dall'interno di noi stessi infatti che va ricercata quella pace che è sicuramente il frutto delle nostre scelte. [SM=g6392] Tu dici che l'anima non è altro che il propio Io con tutto ciò che ci fa sentire vivi ed è per questo che è importante provare a vincere se stessi e nelle scelte guardare anche agli altri oltre che a noi stessi per riscoprire quella vitalità e spinta per continuare a vivere e dare senso alle nostre giornate! [SM=x58970]
3/7/2008 11:55 PM
 
Email
 
Profilo
 
Quota
OFFLINE
Post: 13
E' punto il problema della felicità. Come dici bene Conny il superamento degli ostacoli che ci portiamo dentro e che rappresentano i nostri egoismi, sono i veri antagonisti della nostra gioia, Eppure noi siamo convinti di trovare la felicità proprio nel seguire i popri impulsi vitali, sentimentali e sensuali. Con questo non si vuol dire che il nostro essere non abbia bisogno di queste dimensioni, ma il pericolo di cadere nella trappola egocentrica è molto forte. Da qui l'importanza fondamentale di dominare con la fortezza e l'amore le proprie passioni "essere liberi dall'incubo delle passioni" (Battiato).
E' qui la lotta, il percoso quaresimale che è finalizzato alla gioia pasquale. Con infiniti auguri per tutti...
3/8/2008 1:27 AM
 
Email
 
Profilo
 
Quota
OFFLINE
Post: 1,683
Amministratore
hai ragione il malcontento deriva in gran parte dal nostro egocentrismo ma se ci guardiamo bene dentro, togliendo la maschera di tutte le giustificazioni che diamo ai nostri comportamenti, si possono scorgere i difetti e le imperfezioni che abbiamo e cercare di porvi rimedio evitando di cadere nella supervalutazione di noi stessi. [SM=x58979]
3/8/2008 2:25 PM
 
Email
 
Profilo
 
Quota
OFFLINE
A quello che voi dite vorrei solo aggiungere che è vero, per essere felici bisogna saper dominare i propri istinti (aspetto su cui Platone, Aristotele e molti altri hanno scritto pensieri su pensieri [SM=x1520205] ) ma è anche indubbio che questo non è facile, e non solo dal punto di fista strettamente "fisico" ma secondo me anche psicologico. O meglio, è anche difficile capire perchè la soddisfazione degli istinti umani non coincida con quella dell'anima. A rigor di logica, se sento di aver bisogno di una cosa non la considero un danno. Se ho fame mangio, se ho sete bevo ecc...allo stesso modo il corpo sente il bisogno di divertirsi, oppure, entrando nell'ambito della sessualità, di provare piacere e per molte persone non c'è nulla di sbagliato nel soddisfare i propri bisogni anche in questo ambito.
Secondo me è anche per questo che molte persone non cercano risposte al di la delle cose materiali o che comunque diano una soddisfazione immediata, perchè a volte sembra che per essere felici ci sia bisogno di questo e nient'altro. [SM=x58523] [SM=x58523] [SM=x58523]
Cosa ovviamente sbagliata, perchè come si suol dire "non di solo pane vive l'uomo" e l'anima ha bisogno di cose che vanno ben al di la degli oggetti o del sesso. L'anima ha bisogno di sicurezza. Anche quando si devono affrontare grossi problemi, risolverli è molto più semplice se si ha la certezza di avere qualcuno accanto pronto ad aiutarti e che non ti pianterebbe mai in asso, e questo ovviamente è amore, non sesso, e quindi è facile intuire che per essere felici bisogna cercare cose vere e concrete, che possano dare sicurezza e pace, anche se questo implica un tipo di impegno che non tutti sono disposti a prendersi, vuoi per egoismo o per pigrizia. [SM=x58521]

[Edited by worry 5/15/2011 1:41 AM]
3/8/2008 3:40 PM
 
Email
 
Profilo
 
Quota
OFFLINE
Post: 1,683
Amministratore
verissimo Sofi, il fatto è però che più si cerca disoddisfare i propi desideri materiali, più cresce la bramosia del possedere e dopo qualche tempo in cui ci si sente appagati, ecco riaffiorare quella sensazione di vuoto dentro che ricerca ancora qualcosa che riaccenda l' interesse... [SM=x1459667]
3/8/2008 3:47 PM
 
Email
 
Profilo
 
Quota
OFFLINE
Post: 296
Beh avete ragione...ognuno di noi deve cercare di migliorarsi, ma dobbiamo anche imparare a conoscere i nostri limiti e cercare di non spingergi in là...dove non è possibile!!!
I belong to Jesus - "Non posso morire...me lo ha detto la mamma"
3/9/2008 9:41 AM
 
Email
 
Profilo
 
Quota
OFFLINE
Post: 13
E' molto interessane la riflessione di Sofi perché coglie veramente il problema attuale della cultura dominante e soprattutto dei giovani (lei naturalmente è avvantaggiata perché è giovane, ma è sorprendente come sa "ragionare" bene). La questione scottante del significato e del valore della sessualità. Come aveva intuito molto bene il papa Giovanni Paolo Magno che per i primi anni di pontificato ha parlato nelle sue catechesi proprio dell'amore fra uomo e donna con una profondità e chiarezza stupendi. Lezione che non è stat ancora recepita appieno dalla Chiesa e che deve essere ancora approfondità a sufficienza. Parliamone....
3/9/2008 12:49 PM
 
Email
 
Profilo
 
Quota
OFFLINE
Post: 1,683
Amministratore
Re:
Sofi810, 08/03/2008 14.25:

A rigor di logica, se sento di aver bisogno di una cosa non la considero un danno. Se ho fame mangio, se ho sete bevo ecc...allo stesso modo il corpo sente il bisogno di divertirsi, oppure, entrando nell'ambito della sessualità, di provare piacere e per molte persone non c'è nulla di sbagliato nel soddisfare i propri bisogni anche in questo ambito.



infatti sofi hai perfettamente ragione nell'affermare che non c'è nulla di sbagliato nel soddisfare i propi bisogni. il problema secondo me nasce quando diventano lo scopo della propia vita. Allora senza accorgersene si rischia di diventare schiavi dei desideri smodati che trasformandosi in vizio incatenano la nostra volontà rendendoci infelici! [SM=x63059]


3/9/2008 9:13 PM
 
Email
 
Profilo
 
Quota
OFFLINE
Post: 13
Mi sono guardato velocemente la sezione indicata e devo dire che l'argomento sesso è stato discusso a lungo e molto bene quindi la mia ignoranza in merito (sono un novellino no?) non mi ha messo nella condizione di centrare bene il tema che nel nostro caso riguarda appunto l'anima e la sua realizzazione. Io tenterei di concentrare i miei pensieri in questa affermazione: l'uomo e la donna sono fatti ad immagine di Dio-Trinità, sono fatti quindi per fare quello che nella Trinità costituisce la vita infinita. Giovani ha definito: Dio è Amore.L'Amore presuppone quindi l'Altro. Gesù ci ha fatto capire che cosa è l'Amore. Amare come Lui è il massimo delle possibilità concesse all'uomo. Ecco dave dta la felicità dell'anima: nella sua reale capacità di amare, nell'esercizio dell'amore che è fatto di dono senza misura. Quando noi raggiungiamo questo amore nel concreto della nostra quotidianità non possiamo non essere felici!
La grande domanda allora: ma cosa vuol dire amare veramente? Lasciare che la propria anima raggiunga la propria affermazione essenziale, profonda e quindi la propria gioia nel dono senza condizioni...
3/10/2008 11:13 AM
 
Email
 
Profilo
 
Quota
OFFLINE
Post: 1,683
Amministratore
Re:
D.QUASI, 09/03/2008 21.13:

Ecco dave dta la felicità dell'anima: nella sua reale capacità di amare, nell'esercizio dell'amore che è fatto di dono senza misura. Quando noi raggiungiamo questo amore nel concreto della nostra quotidianità non possiamo non essere felici!
La grande domanda allora: ma cosa vuol dire amare veramente? Lasciare che la propria anima raggiunga la propria affermazione essenziale, profonda e quindi la propria gioia nel dono senza condizioni...


come tu dici don Quasi la felicità dell'anima sta nella reale capacità di amare e questa capacità non è propio la strada che ci ha indicato Gesù? tutti i suoi insegnamenti infatti ci sono stati dati come traccia da seguire per poter raggiungere la gioia del cuore che è la più grande ricchezza, quella che non si pùò acquisire con il denaro ma che Dio dona a chiunque lo ami e cerchi di seguire
i suoi comandamenti. Dico cerchi perchè a Lui basta la buona volontà in quanto la perfezione per la nostra natura umana penso sia propio difficile da raggiungere [SM=g6500] amare veramente perciò secondo me vuol dire mettere tutto l'impegno possibile affinchè la volonta venga veicolata verso l'agire con la retta intenzione in tutte le circostanze della vita e specialmente verso gli altri che si trovano in difficoltà anche se ciò può comportare tanto sacrificio!
[Edited by Conny1810 3/10/2008 11:19 AM]
3/12/2008 1:46 PM
 
Email
 
Profilo
 
Quota
OFFLINE
Post: 296
In questo mondo spesso viene tramandata una regola sbagliata, quella regola che ti dice di "difendere ciò che è mio e dopo vengano gli altri, prima io!"...però Gesù ci ha insegnato ad amare il prossimo come noi stessi e ad aiutare gli altri ogni qual volta abbiamo i mezzi per farlo. Ovvio che aiutare gli altri a volte comporta delle rinunce ed è questa la vera difficoltà...ma se si segue l'esempio di Gesù allora possiamo davvero farcela! [SM=x1459667]
I belong to Jesus - "Non posso morire...me lo ha detto la mamma"
3/17/2008 1:25 PM
 
Email
 
Profilo
 
Quota
OFFLINE
Post: 1,683
Amministratore
Re:
RyuHaiabusa, 12/03/2008 13.46:

Ovvio che aiutare gli altri a volte comporta delle rinunce ed è questa la vera difficoltà... [SM=x1459667]



è da questo sacrificio che l'anima ritrova la felicità perchè Gesù
per ripagare l'amore che ci spinge ad agire in funzione degli altri ci riempie il cuore di gioia. [SM=g6392] Madre Teresa era convinta di questo e infatti tutta la sua vita è stata un dedicarsi completamente ai bisognosi. [SM=x1520190] tra le innumerevoli poesie che ha scritto ne posto una che parla della pace che si prova nel cuore aiutando gli altri..

Le opere dell'amore
sono sempre opere di pace.

Ogni volta che dividerai
il tuo amore con gli altri,

ti accorgerai della pace
che giunge a te e a loro.

Dove c'è pace c'è Dio,
è così che Dio riversa pace
e gioia nei nostri cuori.


Madre Teresa

3/24/2008 9:07 AM
 
Email
 
Profilo
 
Quota
OFFLINE
Post: 1,683
Amministratore
Madre teresa aveva impostato la vita seguendo l'esempio di Gesù vivendo la quotidianità come servizio agli altri, io credo che anche noi che per altra vocazione non possiamo vivere come lei, possiamo comunque decidere di servire gli altri donando un sorriso , portando più pazienza con chi ci è vicino, ascoltando chi ha bisogno di consigli o semplicemente facendo con amore e senza lamentarsi troppo le mansioni che ci spettano. Secondo me tutte queste cose conducono alla gioia dell'anima perchè anche se non ce ne rendiamo conto lei sa che quella è la strada che Gesù vuole che percorriamo non c'è nulla di eclatante ma con queste piccole cose si può veramente vivere il paradiso già sulla terra... [SM=g6392] [SM=x1520190] [SM=x58970] provare per credere!!!
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]
friends, instagram, logo, media, pictures, social icon    account, logo, photos, pictures, pinterest, website icon   

Se il tuo cuore è ansioso di fare qualcosa per i fratelli e desideri entrare in questo mondo di luce,  puoi supplicare con ardore il Signore. La preghiera è una delle più alte forme di carità. Se poi cerchi altri meravigliosi fratelli che possono unirsi a te nella preghiera in un cuore solo, allora visita il sito del Monastero Invisibile di carità e fratellanza. Lì troverai una famiglia disposta ad accoglierti a braccia aperte...


 Copyright © 2007 - 2021 Oltre il tuo Orizzonte. Percorso di Fede.
 

Feed | Forum | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:13 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2022 FFZ srl - www.freeforumzone.com